Applicare la legge a chi di lavoro garantisce il rispetto della legge



BASTA PAGLIACCIATE , PROCESSATE e CONDANNATE CHI SBAGLIA

Ma perché una cosa seria e molto pragmatica, deve diventare la solita pagliacciata ideologica?

La polizia e' una cosa seria e chi non onora la divisa va epurato da tale ambito, che serve i cittadini di ogni colore in contesti complessissimi.

Non si può altresì giustificare mai la legge del taglione ,occhio per occhio, anche l'infame che toglie la vita a un cittadino onesto, di qualsiasi colore, ha diritto al giusto processo e dopo che si e' difeso nelle opportune sedi deve scontare la sua condanna, che in USA lo può portare anche al patibolo.

Non si deve giustificare mai una comunità ,giustamente indignata, che distrugge e saccheggia per cercare lo scontro con la polizia e magari pareggiare i morti, di qualsiasi colore, non si possono giustificare reiterati episodi contro una comunità, che significa che di agenti che non onorano la divisa ce ne sono più di uno e le epurazioni da tale corpo scelto e che serve i cittadini , di ogni colore , debbono essere più di una.

La politica che non fa interdizione e che non allontana le mele marce che infangano la polizia , ma tenta di giustificare , insabbiare o tollera queste cose o peggio le manipola o incanala a fini elettorali l'odio e' il peggio!

Buttare giù statue perché?

Va processato chi commette reati contro i cittadini , di ogni colore, e non tutti possono fare i poliziotti e chi ha già dimostrato che non e' in grado deve essere allontanato.

Impacchettarle perché?

Ogni volta che alla violenza si risponde con più violenza perdiamo tutti, ogni volta che una cosa pragmatica che si può risolvere nelle opportune sedi efficentando il sistema diventa una supercazzola ideologica che finisce per screditare il sistema perdiamo tutti, di qualsiasi colore.

Chi ha il potere di scegliere, sanzionare, premiare il merito e quindi deprimere il demerito e invece soffia solo sul malcontento per incanalare consensi, e' il peggio!

Sbagli, paghi, sbagli tanto , paghi tanto anche un ergastolo, anche la pena di morte e non sei e non sarai mai la polizia di Minneapolis , ma una mela marcia nella polizia di Minneapolis e se altri sbagliano come te, di mele marce ce ne sono più di una.

Le statue lasciatele dove sono e le vetrine sono i negozi di altra gente onesta che lavora e che paga le tasse coi proventi del suo lavoro e i problemi che ci sono , guai a sminuirli , non si risolvono cosi.

Cazzo c'entra la statua di Churcill ... o Montanelli con singoli poliziotti che abusano di cittadini americani discriminadoli per etnia e coprendo di popo' una divisa indossata da agenti che rischiano la vita tutte le notti sulle strade per contrastare il crimine?

Che hai risolto dopo che hai distrutto la vetrina di una merceria che vende bottoni , di una pizzeria che vende calzoni, di un edicola che vende giornali ETCC..

LA LEGGE SIA UGUALE PER TUTTI DI QUALSIASI COLORE E QUALSIASI DIVISA INDOSSANO.

Applicare la legge a chi garantisce il rispetto della legge per lavoro e ha sbagliato, PUNTO e BASTA,  cio' premia gli agenti meritevoli e i cittadini meritevoli di qualsiasi etnia, promuove una societa migliore pacificata e deprime gli agenti non meritevoli e i cittadini non meritevoli di quasiasi etnia che creano tensioni sociali, oltretutto rafforza il legame tra i contribuenti e le istituzioni ed efficenta il sistema tutto.