Less Capitol Hill and piu Collina del Campidoglio

Chiaramente in questi giorni de ogni che abbia minimamente a che fare col giornalismo

e o la politica in Italia si e' sperticato a commentare i recenti accadimenti durante 

la transizione verso la nuova presidenza Americana.


Chiaramente qui in Italia  ( terzo debito pubblico al mondo , che significa che su 208 nazioni nel mondo, 205 hanno un rapporto di indebitamento inferiore al nostro ... poi in un altro post magari parliamo di perche' 

siamo cosi indebitati ... qui nessuno sta pensando a una nuova campagna spaziale e/o a progettare il futuro qui 

il debito sono polli rubati nel migliore dei casi ...) tutti a commentare.


Passa una settimana, manco 10 giorni e dopo che come sempre gli Italians hanno ricordato alla prima economia al

mondo cosa e' giusto e cosa no, il Governo Italiano rischia seriamente di cadere ( non parlo di chi ha innescato sta crisi

poiche' per me merita l'oblio e sinceramente non riesco manco a comprendere come chi ha governato nella vecchia legislatura

eletto come sindaco di una citta' presentatosi davanti agli elettori  che finalmente lo hanno silurato, possa essere al governo ancora

di una nazione dopo aver perso le elezioni,per me che non sono uno sceneggiatore di telenovelas e' inconcepibile gia questo

... non che fa cadere un governo ma che si formi con chi gli Italiani nelle urne hanno marginalizzato e bocciato ).


Sui giornali si legge de ogni ... sembra sempre un po la riffa di Natale o il mercante in fiera ... gira la ruota 100 ... 100 ...100 ...

si cominciano le campagne elettorali con noi andiamo da soli e si finisce con disturbare il Mastella di turno.


Mi chiedo, 

ma noi Italians che facciamo governare chi non e' eletto ( come Conte )

ma noi Italians che consentiamo che chi ha il 3% ricatti chi ha il 30%

ma noi Italians che consentiamo che chi e' eletto in un partito non risponda piu dall'oggi al domani al segretario del suo partito e agli elettori che 

lo hanno eletto nel suo partito e si crea in parlamento un nuovo partito senza ripassare dal voto degli elettori

ma noi Italians che consentiamo campagne elettorali senza confronti tra i leader ( il famoso faccia a faccia )

ma noi Italians che consentiamo partiti che vanno da soli e sappiamo tutti che nessuno puo governare da solo

ma noi Italians che consentiamo di avere lo stesso spazio in campagna elettorale a un candidato amministratore e a una sardina

ma noi Italians che non utilizziamo mai il fact checking

ma noi Italians che abbiamo avuto 66 governi con una durata media inferione ai 24 mesi


veramente dobbiamo pensare a Capitol Hill?


E se mentre,

muoiono tanti nostri  familiari , amici , concittadini

mentre altri non sanno ancora se potranno riaprire la loro attivita e se potranno tornare a lavorare e in quale condizione

mentre ci ingegniamo a sopravviviere cercando di essere di aiuto e conforto ai nostri cari e al prossimo

mentre figli salgono sulle auto per vedere i genitori da una finestra in un ospedale

mentre non sai di che colore sei oggi e se vai a comprare le sigarette potrebbe essere chiuso e magari potrebbero farti una multa

mentre i vaccini non sappiamo se saranno sufficenti

mentre i vaccini non sappiamo se saranno efficaci

mentre sono fallite nel 2020 piu di 1900 attivita a Milano

mentre stiamo aspettando i soldi della UE che arrivino


se pensassimo per una volta un po di piu a Collina del Capidoglio?


( da qui in poi solo per i non faziosi ... e' uno spunto per open mind )


Vino o Succo di Frutta? Tetrapak.

SUV o Cabrio? Autostrada a 6 corsie per senso di marcia per auto che si guidano da sole

Centro Sinistra o Centro Destra? Riforma del sistema verso una semplicazione dello stesso


Se fai 66 governi che durano meno di 24 mesi, ha senso che le legislature durino 5 anni? 

Perche' non le facciamo durate 4 anni, e dopo 2 anni come negli USA facciamo una verifica di Governo?

Prevediamo gia a livello costittuzionale un momento di verifica e/o rimpasto in modo da evitarci tutte queste crisi e le riconduciamo

alla decenza. ( il nostro ministro dell'economia ci dice che abbiamo perso 8 milioni di euro dopo l'apertura di questa crisi )

Se chiamiamo sui giornali un signore Premier , e' il presidente del Consiglio, i poteri del Premier se li sogna il Presidente del Consiglio, perche' non pensare seriamente a una riforma in senso Presidenziale?

Non basta scrivere una bugia sui giornali tutti i giorni nei titoli e negli occhielli perche' diventi verita', 

il Presidente del Consiglio e' solo il Presidente del Consiglio. 

Quello che sta succedendo a Conte mi ricorda quello che successe a Berlusconi,IV mi ricorda FLI,i vari nomi che campeggiano oggi sui giornali tipo Mastella mi ricordano

Scilipoti o Razzi di qualche anno fa.


Qual e' il punto?


Siamo sicuri che quello che successe a Berlusconi e oggi succede a Conte se non cambiamo il sistema 

non accadra ancora in futuro ? 

Per quanto tempo ancora noi contribuenti riusciremo a sostenere un sistema che fa acqua da tutte le parti? E ci fa perdere di competitività rispetto agli altri player nel mondo ? 

Quali capitali mondiali credete che possiamo drenare verso questa nazione dal mondo con un sistema cosi fragile? ( perche' qualche giga factory potrebbero aprirla pure da noi in futuro, sempre se decidiamo di ricominciare a costruirlo pure in Italia il futuro )

Possibile che siamo sempre allo stesso punto? Con centro destra, con centro sinistra, con la politica o con l' antipolitica?

Forse ci conviene tutti pensare meglio e di piu a Collina del Capidoglio e riprogettare un sistema nostro Italiano in modo meno ENTROPICO, perche' e' troppo costoso, poco performante e inefficente.