LESS Donald IS MORE Trump

Tra tutti gli oppositori di Trump il più convincente e' Donald.

Il punto di forza di Trump che ha sparigliato "i politici" Repubblicani nelle primarie e l'ha portato alla Casa Bianca
e' apparso il punto di debolezza di Donald, il fatto che nessuno lo identifichi come un politico e che
non appaia mai come un mediatore o un diplomatico, sembra piu l'AD della sua impresa.
In molti si aspettavano una metamorfosi a un certo punto del primo mandato e un Trump finalmente pacificato e piu diplomatico
ma non e' mai arrivato.
Pare anche che piu che un elite di intellettuali , artisti , uomini della cultura Americana che naturalmente si sono contrapposti
a Trump ( e che poi stranamente erano tutti in prima fila all'insediamento di Biden ) siano stati poca cosa contro Trump rispetto a quello che
puo fare e ha fatto Donald contro Trump.
70.000.000 contro 74.000.000 significa che l'America non ha bocciato Trump ma lo ha messo un turno in panchina ( e 70.000.000 di Americani
non si pittano la faccia e non indossano corna ma fanno i dottori, i commercialisti, i sacerdoti, gli imbianchini, i meccanici, i panettieri,
gli idraulici, lavorano in borsa, nell'it ... gente normale che vuole bene al suo paese)
Significa che qualcosa del Governo Trump non ha convinto, non ha funzionato.
Individuo le lacune:
-nella politica migratoria ( troppo ideologizzata, si possono ottenere risultati migliori e piu rapidi senza muri ma con politiche
di sostegno dei paesi affluenti e con la creazione di distretti industriali delocalizzati lungo il cammino di questa umanità in marcia , condividendo
il problema immigrazioni coi paesi da cui partono e sostenendoli )
-nella gestione del Covid ( che si e' un eccezione mondiale, che sta mettendo alle strette politici di lungo corso e quindi una bella rogna
per chi e' al primo mandato e ha un sistema sanitario come gli USA ) la politica NAGAZIONISTA sul morbo che ha generato una pandemia mondiale e' stato
un auto gol veramente micidiale
-una comunicazione troppo e troppo spesso muscolare, qualsiasi cosa anche il riconteggio dei voti si puo chiedere in UN ALTRO MODO,
lo chiese GORE ma senza enfasi, lo chiese KERRY mi pare ma senza enfasi. Alla fine da un riconteggio si e' arrivati a un soffio
dall'autoesclusione della vita politica per colpa di Donald.
-politiche più green ( il paese che Governa e' quello dove vive Elon, e' quello dove vive Jeff ... bisogna essere sensibili e permeabili a questi temi )
Mentre la famiglia Trump e' una storia che ha fatto innamorare l'America e il mondo. Dal nonno che e' venuto dalla Germania a cercare fortuna negli USA e ha
trasportato la sua impresa su un battello da dove cercavano l'oro a dove costruivano le ferrovie, dal papa che per primo ha compreso le potenzialità di
Brooklyn e ci ha edificato, al figlio che e' diventato Presidente degli Stati Uniti d'America col pennarello gigante che firmava provvedimenti per tutelare le aziende USA
dalla concorrenza Cinese ( fantastico ! ) , che fa la riforma per tagliare le tasse ( fantastico !), che fa tornare i soldati in patria dalle missione all'estero ( fantastico ! )
Non si può buttare tutto alle ortiche in questo modo ( non si piu deludere 70 MILIONI di Americani e un infinita di fan nel mondo cosi )
Da adesso vanno arrotondati gli spigoli.
Da adesso vanno riviste le politiche che sono risultate perdenti.
Da adesso parte l'OPPORTUNITA concreta di dimostrare il CONTRARIO, di fare un OPPOSIZIONE costruttiva, di esserci per il bene dei cittadini Americani
anche nell'opposizione tutte le volte che ci sono scelte importanti per il paese.
E' al primo mandato anche come opposizione, si può costruire anche all'opposizione, non vanno ripetuti gli errori fatti al governo.
Tutte le volte che Donald piccona il sistema piccona Trump, che e' parte del sistema e una parte importante del sistema con 70.000.000 di voti.
La sfida per la ricandidatura, passa tutto da una metamorfosi VERA E DEFINITIVA da AD a leader politico mite,il banco di prova sara' un OPPOSIZIONE LEALE E COSTRUTTIVA
e degli speach finalmente moderati, diplomatici, politici, non più muscolari.

Un Donald piu inserito nel sistema, piu consapevole del ruolo che ha nel sistema e diplomatico sara' di aiuto alla ricandidatura di Trump e a una nuova normalizzazione della vita politica Americana.