LA VITA SI TESTIMONIA CON LA VITA NON CON LE BARRE

"...mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato piu wustel che crauti.Si era presentato in modo strano con Cristicchi <<Ciao sono Tiziano non e' che me lo ficchi? >> "


e adesso e' la nuova icona LGBT ? E a giorni alterni e' sul corriere che deve evangelizzare sul DDL.


"...stupro la Moratti e mentre mi fa un boccchino le taglio la gola con il taglierino..."


Invece sappiamo che e' un papa' amorevole di due creature, probabilmente si alza per cambiare i pannolini la notte e come molti la domenica mattina passa l'aspirapolvere mentre la moglie riposa.  La Moratti per fortuna ci ha fatto tornare numeri 1 in Lombardia per vaccinazioni anti covid.


Viene pero' da chiedersi SERVE tutto cio' al movimento LGBT ? Una campagna di marketing alla Picasso parlatene bene parlatene  male , ma parlatene o alla Oliviero Toscani il cazzotto in pancia?


Preferivo  decisamente la campagna, molto onesta,sono il tuo commercialista, sono il tuo barista, sono il tuo avvocato, il tuo fruttivendolo,sono il tuo giardiniere ...o giu di li; mite nei toni ma forte nel messaggio e che induceva ad una riflessione.


Viene da chiedersi pure e non e' un tecnicismo, ma in Italia ci sono 160.000 leggi, in Francia 7000, in Germania 5500, 

in Inghilterra 3000, serve un nuovo DDL?


O si puo riadattare una legge gia esistente che gia ne abbiamo 153.000 piu della Francia?


Viene  da chiedersi sicuro sicuro che funziona sempre di piu una star di Hollywood con il six pack in una giungla di piante di plastica con un fucile giocattolo e del makeup in faccia per parlare del Vietnam o si puo dare il microfono ad un soldato in carrozzina che ha perso le gambe su una mina in Vietnam, ogni tanto?


Forse un LGBT puo testimoniare con la sua vita meglio determinate condizioni di un etero sessuale sposato con due figli.

Se poi viene fatto onestamente a cuore aperto senza livori, trova piu consenso di chi usa impropriamente i taglierini nelle sue barre.


Viene da chiedersi come mai in Germania sul matrimonio Gay la CDU lascia liberta' di voto ai suoi parlamentari e con i voti della CDU passa e diviene legge?


Viene da chiedersi come mai in Germania la leader dell'estrema destra Alice Weidel e' lesbica, sposata con una donna straniera e hanno due bambine, mentre qui in Italia pare che i diritti individuali debbano essere lottizzati solo da una parte politica, oltretutto incapace e che ha governato e continua a governare essendo minoranza nel paese reale e poi  questi famosi diritti non li concede mai quando e' al governo?


Veramente si vuole chiederli a un governo tecnico, non eletto da nessuno, che sta su solo per prendere i soldi dalla UE ( e aggiungerei NOSTRI alla parola SOLDI visto che finanziamo la UE dal 2000 e sono 21 anni ).


Allora 1+1+1+1 ... alla fine ho la spiacevole sensazione che sia la solita arma di distrazione di massa e che molte persone distinte del movimento LGBT provino anche un certo imbarazzo per aver occupato spazi dedicati al altri temi almeno altrettanto seri e magari in questo frangente della vita del paese, cogenti. Tipo il lavoro ( e non parlo solo di operatori dello spettacolo, della ristorazione, del turismo AZZERATI dal covid ma di ognuno di noi che siamo tutti interconnessi )


Viene da pensare anche male ... e chi lo fa come diceva il famoso politico compie peccato ma ... vuoi  vedere che una certa parte politica dilaniata da se stessa e ridotta ormai all'irrilevanza,cerchi solo visibilita attraverso i suoi sodali? Un po come quando hanno fatto la legge sulla violenza alle donne che alcune paladine del tema abituate a dimorare nei palinsesti di RAI TRE poi non l'hanno manco votata?


Anche io come voi attendo indicazioni per  trasferirmi su Marte nella pia speranza di fondare una colonia di persone inteligenti e non solo furbe, ma per intanto per i problemi dei diritti individuali sul pianeta terra e nel bel paese solo per alcuni,ritengo vada ripensato il tutto in una chiave trasversale de politicizzando il tema, che finche' e' vessillo di una parte non va in porto. Di LGBT ce ne sono in egual misura nel centro destra , e' statistica , e dovrebbero affidare le loro legittime aspettative di giovani e meno giovani contribuenti a testimonial che non vanno in giro in Lamborghini ma prendono la metro per risultare piu credibili;magari condividendo con tutti noi un aspetto della loro vita , un percorso, degli eventi anche spiacevoli , facendo crescere un po tutti donandoci la loro diversita ( intesa come unicita' ) che testimoniano con la loro vita, per la quale poi dovremmo ringraziare e consequenzialmente cominciare a farci delle domande serie sul tipo di societa che vogliamo costruire insieme.


[ Da qui in poi c'e' un volo pindarico che puoi non leggere ma che viene da chiedersi inevitabilmente. ]


Qual'e' il processo che porta a legiferare il legislatore? E cosa non sta funzionando?


Penso che ciscuno di noi riterrebbe inapplicabile una legge diversa per la pelle bianca, una per la pelle nera, una per la pelle gialla, una per la pelle rossa ... tutti subito direbbero che i diritti degli esseri umani non si declinano in base al colore della pelle, pero' poi vengono declinati in base all'orientamento sessuale.


C'e' da fare uno scatto, sostituire qualcosa che non e' universale come il sesso che e' divisivo della condizione umana nelle leggi con qualcosa che e' universale e cementa tutte le esistenze di ogni creatura di questo reame, cioe' l'amore.


Cominciamo a fare leggi dove sostituiamo la parola OMO-ETERO-LGBT .... con AMORE-IMPEGNO-RISPETTO, temi universali che valgono per tutti indistintamente.


I diritti individuali sono universali e pertengono gli essere umani in quanto tali, al di la di cio che fanno nel loro talamo, che francamente ci interessa anche poco.


Una legge che ha bisogno di includere una categoria in piu in base a un orientamento sessuale e' nata sbagliata in partenza nel processo che l'ha generata, l'essere umano da tale legge doveva essere tutelato a prescindere dai suoi orientamenti sessuali.


Credo che cosi si va in goal prima, senza autotune cantando a pieni polmoni "Oltre i confini e le terre assolate.Dici che come  fiume.Come fiume. L'Amore giungera' ".