ALLARGARE IL PERIMETRO O ALTRI RIMANGONO DOVE SONO CON STIMA

Stasera ho il lusso di poter completare quello che ho iniziato ieri e farlo in maniera un po piu organica. ( Vado, di tu,

 giovanile e accorcia le distanze )


Mi pare che un certo numero di mesi fa ad una convention attendevi i tuoi alleati che ti hanno lasciata sola.


E erano pure cosi alleati tra loro che uno voleva governare coi 5 stelle e l'altro con Renzi.


Quindi pare che il primo ostacolo e' in casa. Due Lombardi , due Milanesi, due milanisti che faranno muro contro una Romana.


Il secondo ostacolo e' nella sinistra che gioca di sponda con la destra che inciucia a sinistra e magari provera'

a mettere dopo Mattarella una donna ... e sto giro non lo faranno proprio per le pari opportunità ma per contenere un fenomeno

nuovo e recente della politica Italiana.


Fenomeno mi piace, deriva dal greco e l'equivalente  latino e' mostro. Fenomeno per i greci e' tutto cio' che e' fuori dal perimetro del

conosciuto e ha un accezione positiva perche' erano filosofi, mostruoso e' tutto cio' che fuori dal perimetro del conosciuto ma con un accezione 

negativa per i romani.


E quindi stanno arginando un fenomeno, o ci provano , non un mostro io la penso cosi oggi 4 giugno e spero in bene. 

E siccome il nuovo fenomeno contro un sistema perde in partenza, secondo me il nuovo fenomeno deve lavorare sul perimetro e 

giovarsi dei pochi asset di cui dispone.


Va da se che la coerenza e' legata al perimetro e che per chi si sente identitaria la coerenza e' tutto, ma se vuoi togliere questo voto che e' della

Lombardia ai Lomabardi non puoi sperare di cambiare l'identita di elettori forti, ma devi cercare di comprenderla e reppresentarla almeno in parte.


Tra la coca cola e il chinotto, scelgo di vendere entrambi e magari bevo acqua perche' costa meno ed e' meno zuccherata , ho i trigliceridi alti e

nel contempo provo a vendere pure la fanta, la sprite etc... e anche io sono coerente, le vendo. 


Non desidero essere una bandiera, magari quello prova ad esserlo tu, voglio essere il vento. Io non sono di sinistra e non sono di destra, io sono, 

voto a destra o voto a sinistra, io soffio, sto soffiando prendi un lembo della tua bandiera e trasformala in vela o non ce la fai.


Come me tutto un mondo. E li devi andare a pescare. Perche' servono anche quelli che cambiano per rimanere uguali. Che dalla culla alla tomba sono

tante cose, non una sola e che ti vogliono provare a dare la bicicletta, come hanno fatto con Grillo, con Renzi, con Monti, con Salvini solo per citare 

i piu recenti ... magari anche non paicevolmente sorpresi.


Allargato il perimetro con una forte affermazione nel centro destra, forse si possono cambiare alcuni equilibri. Diversamente Matteo premier e 

bisogna sperare solo in un ticket un avvicendamento come in Israele.


Rispetto a Matteo e Silvio cosa hai da giocare in piu:


- non sei al Governo puoi fare campagna elettorale mentre loro si capisce subito se hanno fatto gaol o lo hanno preso. ( E iniziala sta campagna usali sti mesi non per parlare della differenza tra te e la sinistra ma tra te e il Governo dell'Italia )


- sei una mamma, nel paese dei mammoni


- desti una certa curisita, molta in me, perche' sei l'unica che vuole governare senza il PD, perche' pure la Lega ci sta governando adesso col PD,

  FI ci ha fatto i figli certi anni, il M5S prima delle elezioni mai dopo ci ha fatto i figli pure lui. E col massimo rispetto per il PD che cerca di 

 farsi fuori da solo in ogni modo, non e' sano che Monti governi col PD, Renzi col PD, Conte col PD, Draghi col PD a me pare poco democratico quando

 non c'e' alternativa al PD, mi pare un regime.


Quindi per portare il voto di quelli come me dalla Lombardia a Roma il perimetro va allargato cosi.


1) Siamo manifattura la seconda in Europa,facciamo i soldi cosi. L'energia deve costare meno e il costo del lavoro deve costare meno.

  Da una parte ti scontri con la Francia che ci vende l'energia e puo decidere che una sedia o una camicia costa di piu a realizzarla, dall'altra

  ti scontri coi sindacati Italiani e con la globalizzazione di chi non ha diritti e fa una sedia e una camicia seduto a terra senza gli strumenti

  adeguati.


  E' ora di dichiarare guerra alla Francia con politiche energetiche AUTARCHICHE. Torniamo a produrci l'energia che per una nazione e' il sangue, le vene

  di una nazione sono le infrastrutture la tav e' una giugulare , il ponte sullo stretto una vena varicosa.


  MIX ENERGETICO, abbiamo 200 giorni di sole, abbiamo le onde del mare, abbiamo il vento, abbiamo inventato il nucleare noi, i mortacci vostri , e' romano?

  in milanese va a chapa i rat.


  Facciamoci l'energia e paghiamocela poco e impieghiamoci gli italiani che sono posti di lavoro nuovi e che  non temono la globalizzazione e un ciaone alla

  Francia.


2)Siamo lusso, lo pensiamo e lo vendiamo a tutto il mondo, facciamo i soldi cosi. Il Lusso non va tassato va incentivato.Bisogna attrarre gli yatch non solo

  i gommoni. Finche' il paradima Billioner rimane un bel fiore in cima alla montagna, dove solo lo scalatore puo arrivare, noi di lusso ne vendiamo meno.

  Eppure mi pare che siamo stracolmi di talenti della moda... li vogliamo far venire in Italia questi signori? Il lusso va incentivato

  e vende. Proprio perche' mi rifaccio al punto 1 la sedia in legno ormai te la fanno tutti, quella in poliuretano alcuni e noi anche li siamo stati i primi.


3)Siamo il cibo piu sano,completo,gustoso e copiato male del mondo. Dobbiamo ferocemente imporlo. EatItaly non puo essere un altro fiore bellissimo

 sul solito monte per solo scalatori. Abbiamo una manica di chef da paura tanti ed eccellenti almeno quanto i vini Italiani. Ma hanno imposto al mondo 

acqua zucchero e co2 , imponiamoci con cose decisamente meglio.


4)Siamo gli ultimi in Europa per figli nati, 27 ettesimi su 27 paesi UE, i primi sono i nostri vicini i Francesi. Un po come i mondiali di calcio loro campioni

 del mondo e noi manco qualificati ai mondiali. La Francia per davvero crede nella famiglia e la Francia per davvero aiuta le donne a farsene una e

a rimanere nel mondo del lavoro nel contempo. La Francia non punta una pistola alla tempia alle donne Francesi e gli uomini Francesi sono i piu papa' d'Europa.


COPIA e INCOLLA dalle leggi Francesi a tutela della donna e della Famiglia. 


Cara la mia mamma hai praterie immense, Silvio e' un tomber de femme e Matteo e' un uomo. Potresti fare come Soldini navigare in solitario. Altro che genitore

1 e genitore 2 o LGBT , parlare delle maggioranze una volta ogni tanto e dei problemi delle maggioranze.


Qui ti giochi il golden buze.


5)Siamo i primi in Europa per violenze sulle donne, un tema di una complessita che non posso sviluppare a questa ora. Mi si ghiaccia il cuore ogni volta che

sento storiacce al telegiornale e penso ma che cazzo siamo nel terzo millenio gia da 21 anni ancora cosi siamo messi che orrore.


Qui potresti spendere la tua credibilita di donna con gli attributi anche qui praterie 


6)Siamo il paese della Mafia, cosi ci fottono i soldi. La Mafia e' un aberrazione del capitalismo. La Mafia si combatte senza le pistole in due modi.

  a) culturalmente non facendone parte e promuovendo una cultura per cui si raggiungono i traguardi senza delinquere  ma corciandosi e con olio di gomito ( mentre in Italia in continuazione si ostenta il contrario)

  b) colpendo l'aberrazione del capitalismo, nel capitale, con leggi ad hoc che espropriano il capitale. Lo fanno per soldi e noi i loro soldi vogliamo.

     A me del Brusca di turno interessa poco, i suoi soldi li voglio, perche' li ha fatti delinquendo e quindi li ha sottratti allo Stato Italiano

     e io , tu , e tutti gli altri siamo lo Stato Italiano. Quindi l'aberrazione ci mette le mani in tasca a tutti e noi abbiamo bisogno di leggi 

     che mette le mani in tasca a loro e ridistribuisce a tutti. Cosi si combatte la Mafia. Con le corone di fiori che paghiamo sempre noi contribuenti 

     si combatte meno.


7)Siamo un paese di ignoranti, ultimi per libri letti e ma con almeno due cellulari e se si regala un libro a una scuola ( e toh il libro non e' di ELio Vittorini,

Pier Paolo Pasolini, Italo Calvino  ... alla faccia del pluralismo ... Malala si , Meloni no ... che miseria intellettuale ). Bisogna combattere la dispersione

scolastica un ignorante in piu e' un colluso in piu.


8)Siamo un paese di ipocriti, che dona un reddito di cittadinanza anche a Hafef ma si impedisce a Luca di essere dipendete e libero professionista imponendo dei limiti sulla sua partita iva.

  Fammi capire bene , vuoi aiutare chi rimane indietro ? ok. Pero perche' ostacoli chi vuole andare avanti ? Piaceva a tutti avere il papa' con tre reti

 televisive o una banca , molti sono dipendenti per vivere nel decoro e con la partita iva provano a mettere su qualcosa. Ideologicamente e' tremendo

aiutare Hafef e fottere Luca cosi. Chi vuole correre fatelo correre. Sto scioperando per lavorare piu di 8 ore e piu di un lavoro. Elon ne fa tre di lavori.

Io non vado su marte ma voglio andare pure io, in qualche modo nosostante tutto.


9)Dio e' in cielo per chi ci crede, gli altri sono uomini come noi e solo alcuni santi. Se hanno 400 mq di attico devono pagare le tasse. Inutile

dire che chi detiene il 20% del mercato immobiliare Italiano in Immobili ci deve pagare le tasse. Inutile fare la predica se non si pagano le tasse.

Se le paghiamo tutti , tutti ne paghiamo meno e il soldato deve avere il fucile nuovo, l'infermiere il camice nuovo, l'insegnante la lavagna senza

piu i gessetti ma touch screen, il carabiniere l'auto nuova, il pompiere pure, gli anziani l'RSA decente, alcuni ragazzi la carozzina a rotelle

leggera per fare sport ...sono le nostre tasse dobbiamo esigere da uno Stato Straniero quello che ci deve ... e non fatene una questione religiosa

che siamo molto credenti e infatti crediamo che le tasse vanno pagate.


potrei continuare e forse lo faro in una circostanza diversa se vedo che recepisci e hai interesse ad allargare questo perimetro.


Voglio qualcosa in cambio.


Voglio il lusso di poter essere gia oggi l'Italia di domani. Voglio non essere inseguito da una manica di pirla che mi chiedono di pagare

2000 euro di tangente per fare il quadro mentre sono da ikea e ho pure poco tempo. Voglio un sistema non clientelare dove come dicevo prima chi puo correre deve poter correre.

Se non pago tangenti non faro figli, li faro sereni e se non paghero tangenti non faro l'imprenditore lo faro sereni, magari non in Italia se la volete cosi corrotta.

VOGLIO LA CERTEZZA DEL MERITO e VOGLIO LA CERTEZZA DELLA PENA.


Lo voglio perche' io sono il cambiamento che voglio in Italia ogni giorno che Dio mi tiene in terra, io combatto la mafia tutti i giorni,

io pago tutte le tasse e voglio adesso l'Italia di tra trenta anni.


Non voglio come li chiama il buon Lambrenedetto i cagacazzo tutto quello che e' in vendita e' una violazione dei miei diritti naturali e inquina il mercato

del lavoro fino ai paradossi Italioti della spogliarellista manager dei vulcani e i sismologi precari.


VOGLIO CHI LA PENSA AL CONTRARIO, CHI TUTELA LA STRADA GIUSTA. Toglimi di torno le scimmie. ( Noi ingegneri abbiamo creato la geolocalizzazione per altro )


Se vedo qualcosa del genere il voto dalla Lombardia passa a Roma, se non rimane in Lombardia con qualche mal di pancia.


E se non potro' essere oggi l'Italia di domani saro la Svizzera di domani o l'Europa di domani senza problemi. E io sono coerente almeno quanto te.