BIPOLARISMO

Forse ce la facciamo a tornare a un sistema bipolare.

Da un parte il PD e i suoi satelliti sinistri e dall'altra la coalizione di centro destra trainata da FDI ( che con Giorgia Meloni Presidente puo scrivere subito una pagina della storia di questa nazione , che in questo paese progressisti e rivoluzionari leggeranno scritta dai conservatori riformisti ). 

Il M5S ci ha abituato a tante giravolte e non si esclude che possa tornare dopo una campagna elettorale fatta da soli ad appoggiare il PD. 

Speriamo veramente che non nasca un terzo polo ( non esiste una parte sana di FI e una malata, non esiste chi ruba i voti ... gli elettori non passano di li per caso ... non si puo' essere nel centro destra e nel centro sinistra dal mattino al pomeriggio, sono due cose alternative e che si debbono alternare ) 

Abbiamo gia visto campagne acquisti da album panini, tweet sulle mamme degli altri , alleanze nate al mattino e morte nel pomeriggio ed ora e' il tempo della chimera del terzo polo, che sa molto di fusione a freddo per la paura di non superare la soglia del 3% ( che come elettori avremmo innalzato al 5% ).

I programmi languono e non arrivano manco cosi nitidi all'elettore , che comprende benissimo invece che la priorita' per qualche soggetto politico e' di esserci ancora, tutto qui. 

Uno scenario semplificato e' quello che ci auspichiamo come elettori. 

Molti Italiani desiderano un Governo coeso che li Governi in un periodo tra i piu complessi del dopo guerra 

non e' cosi scontato che il Covid non si protragga questo inverno e/o spunti qualcos'altro 

non e' cosi scontato che si raggiunga in tempi brevi una tregua tra Russia e Ucraina e pagheremo tutti in Europa questo in termini di aumento dei costi e non solo per l'approviggionamento energetico 

non e' cosi scontato che la Cina non emuli con Taiwan, quanto di tossico ha fatto la Russia con l'Ucraina 

ci attende un autunno veramente molto incerto che non lascia spazio a tutti questi distinguo, temo che qualsiasi compagine vinca ci potrebbero essere scelte obbligate e dolorose e quindi la diminuzione dell'entropia politica in Italia e' solo cosa buona e giusta. 

Alcuni sperano di vincere con l'ammucchiata contro qualcuna (/o) che sfocia nell' ingovenabilita' che poi sfocia nel Governo tecnico e magari c'hanno gia un accordo sottobanco coi 5 Stelle e/o sperano nel Draghi bis. 

Draghi e' una risorsa che va usata, se inserita nel sistema democratico in un ruolo super partes, perche' a molti appare ed e' apparso nonostante, le acclarate capacita', un corpo extraneo nel processo democratico che si basa sul voto dei cittadini. 

Credo sia piu utile come garante in Italia per entrambi gli schieramenti che si stanno contendendo e non come lo spauracchio di una parte contro l'altra. 

Ho visto in questa mia vita un Papa abdicare, senza polemiche e con estrema dignita' e lasciare il posto a un Papa che avrebbe dovuto riformare il sistema. 

Ho anche visto un Presidente della Repubblica che scaduto il suo mandato voleva tornare a fare il nonno e cercava casa a Roma. 

Credo che Mario Draghi sia piu utile alla democrazia Italia se non viene di nuovo imposto agli Italiani per accontentare i nostri alleati e far dormire tranquilli i nostri creditori, andando a sovvertire il voto a cui saranno chiamati gli Italiani, magari sarebbe piu utile se succedesse a chi voleva fare il nonno ( Sergio poraccio ce l'aveva quasi fatta ... stava gia iscatolando tutto ... e merita di fare il nonno dei 5 nipoti che ha )  ... si potrebbe introdurre anche in politica un gesto che per il momento abbiamo visto fare solo al Vescovo di Roma ?

Cosi evitiamo il sistematico e meccanico tiro al piccione alla prossima(/o ) Presidente del Consiglio e l'azzoppamento sistematico (  da parte della solita magistratura che fa politica ) della prossima coalizione di Governo fino al prossimo governo tecnico voluto solo dai poteri forti ( che porta al solito intesimento della nostra vita di cittadini e contribuenti in un momento in cui tranquilli non siamo proprio noi Italiani), si congelerebbero i dubbi di tutte le segreterie mondiali sull'Italia con quale casacca giochi , nonostante chi la indossi ( e chi la indossa finalmente lo decidono gli elettori Italiani), e si ridurrebbe anche la distanza tra elettori e politica ( divaricazione che ha portato alla nascita del populismo ). 

No Terzo Polo ( ma semplificare il sistema, bipolarismo ) 

No Governi Tecnici ( Draghi in pole per il Quirinale o ruolo di garanzia ) 

AMEN.